• JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator

NEWS Flash

Login






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Partner

Advertisement

Visite

Visitatori: 622558

Chi e' online

Home arrow Collezioni arrow Magma arrow Introduzione
Introduzione Stampa E-mail

 

La collezione mette in luce una nuova esplorazione degli architetti Elviro Di Meo e Antonio Rossetti nel campo del gioiello d’autore, orientando la loro ricerca in una direzione che sembra abbandonarsi alla contemplazione artistica delle forme, più che alla rigorosa matrice geometrica, quale espressione dell’architettura pura.

Se da un lato i progettisti non rinnegano quanto finora sperimentato, attraverso la costruzione di un proprio paradigma identitario, inteso come cifra stilistica caratterizzante, dall’altro, sentono la necessità di avvicinarsi a forme nate dalla modellazione della materia stessa. È da queste considerazioni che si sviluppa la collezione "Magma"; collezione formata da spilla e da bracciali proposti in modelli diversi.

Come una materia incandescente che acquisisce liberamente forma e dimensione durante il suo percorso, una volta solidificatasi, così i gioielli vengono forgiati direttamente mediante il passaggio del materiale dalla plastica liquida in oggetti scultorei. Il risultato che ne deriva sta nella composizione di corpi dalle linee morbide e fluttuanti che evocano forme organiche e, pertanto, naturali.

All’architettura costruita dall’uomo, i progettisti propongono l’architettura della natura in cui si riafferma il principio dell’unicità degli esseri viventi. Ne consegue che le opere di questa collezione non saranno mai uguali tra loro, ma ognuna sarà diversa dall’altra, proprio perché è diversa la componente genetica alla base del progetto iniziale.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .


 
 
 
The collection sheds light on a new exploration of the architects Elviro Di Meo and Antonio Rossetti in the field of contemporary art jewelry, orienting their research in a direction that seems to abandon itself to the contemplation of art forms, rather than to the strict geometric matrix, as an expression of pure architecture.

While on the one hand the designers do not deny what has been experienced so far, by building their own identity features, meant as stylistic features, they feel the need to approach forms born from the modeling of matter itself.

These considerations give way to the birth of the "Magma" collection including brooch and bracelets offered in different models. As an incandescent matter which freely acquires shape and size during its path, once it has become solid, the jewelry is forged directly through turning the liquid plastic material into sculptural objects.

The result that comes out is the composition of fluctuating bodies with soft lines that evoke organic and, therefore, natural forms. Against man-made architecture, the designers set the architecture of nature in which the principle of uniformity of living beings is reaffirmed. Hence, that the works in this collection will never be the same, but each will be different, because different is the genetic component underlying the initial project.